Lo spaventapasseri

  Lo spaventapasseri :   Rossa e l’alba che ricordo e purpureo è il tramonto… Sottile è il fruscio che odono le mie orecchie disegnate… Bagnato è il mare di grano che i miei finti occhi mirano… Acre è il sapore della paglia putrescente nascosta dentro la mia bocca cucita… Il mio piccolo mondo… Un grande e sconfinato campo dove … Continua a leggere

Un anno è trascorso.

    Pensando a te   Io penso a te… lontana da questo eterno inverno. Io penso a te… fiore mai sbocciato. Io penso a te… lacrima di luce in uno oscuro lago.   Dolce farfalla che svanisci nell’alba più bella. In questa piccola vita c’è chi attende di rivedere il tuo volo. Una piccola eternità ci separa da quel … Continua a leggere

Il mondo che vorrei…

  Echi di un tempo glorioso… Antichi ruderi a testimonianza della crudeltà del fato… Passi solitari echeggianti nell’infinito… Il mondo che vorrei… Lo stanco viandante che incurante calpesta la polvere… L’ombra incerta che nell’orizzonte si perde… Il cielo un tempo limpido deturpato da sinistre nubi… Ne canti… Ne danze… Ne grida… Solo il rumore di un passo deciso… Solo l’illusione … Continua a leggere

Ringraziamenti

Da oggi “Alla ricerca di…” cambia vestito. Questo è stato possibile grazie all’aiuto di Athena che ringrazio profondamente. Dovete sapere infatti che il sottoscritto è piuttosto negato con il pc e senza questo prezioso aiuto… la pagina sarebbe rimasta tutto sommato molto anonima. Cosa altro aggiungere? Grazie! e ancora grazie!Fa sempre piacere ricevere una mano per migliorare e migliorars… mi … Continua a leggere

Un venerdì 17

  La giornata di oggi è iniziata particolarmente bene. Questa mattina l’alba ha tardato molto ad arrivare dalle mie parti, e quando è giunta era caratterizzata da una luce piuttosto malata a causa dell’imminente pioggia che sarebbe poi giunta. In un momento di tregua dal lavoro ho dato una sbirciata al cielo… era completamente coperto da nuvole  e una fitta … Continua a leggere

Angoscia

Io sono l’angoscia… Parola che strazia ogni spirito. Io sono l’angoscia… Pugnale che penetra ogni carne. Io sono l’angoscia… Melodia che scaccia ogni speranza. Io sono l’angoscia… Lo sguardo che sempre tu temi. Io sono l’angoscia… L’ultimo frammento di una speranza infranta. Io sono l’angoscia… Colei che ti allontana da ogni buon consiglio. Io sono l’angoscia… La carnefice che banchetta … Continua a leggere

In autunno c’è il risveglio dal letargo

        In autunno c’è il risveglio dal letargo! Questo mi son detto quando ho ripreso a scrivere qui. Sono stato via per molto tempo, ma fortunatamente non ci sono molte persone ad aspettarmi… quindi non perderò troppo tempo a spiegare i sè e i ma di circostanza.  In effetti credo che non dirò proprio nulla se non … Continua a leggere

Il viaggio

  Nelle tumultuose onde della nebbia io navigo… Sempre alla ricerca di nuovi approdi… Sinistri canti accompagnano il mio pellegrinare… Nel buio di ogni cuore io cerco il mio faro guida… Ma invano agogno quella che sarà la mia meta…   Oggi guardando nel mio passato non posso far altro che ricordare queste mie mani. A volte lascive a volte … Continua a leggere

Banchetto dei Corvi

  Il soffio Divino che donò la nostra vita scorre ancor oggi debole nei nostri corpi. Il mondo stesso sembra indebolirsi mano a mano che il torpore nelle nostre menti si fa strada, per lasciar posto a ben sinistra qualità… l’apatia. Guardando il banchetto dei Corvi… Moltissimi rincorrono vecchie storie, altrettanti si affannano a raggiungere obiettivi che vagamente ormai comprendono. … Continua a leggere